Archivio Tag | "surriscaldamento del pianeta"

Ambiente e ecologia, News

Ambiente: i Paesi ricchi destinano nuovi fondi per combattere la deforestazione

Scritto il 28 maggio 2010 da lorenzo@mypage.it

Una buona notizia per l’ambiente arriva dalla Climate forest conference (Conferenza sul Clima e le Foreste), una conferenza che si tiene in questi giorni ad Oslo (la capitale della Norvegia): i paesi ricchi hanno deciso che aumenteranno i fondi per combattere la deforestazione.

I fondi stanziati saranno portati a 4 miliardi di dollari, 500 milioni in più rispetto a quanto era stato deciso in occasione del vertice di Copenaghen sul clima che si è tenuto qualche mese fa.

Questo aumento di fondi per aiutare l’ambiente è dovuto al fatto che, oltre ai soldi che avevano promesso gli Stati Uniti, la Norvegia, il Giappone, il Regno Unito, la Francia e l’Australia, si sono aggiunti fondi apportati da Germania e Danimarca.

La deforestazione, o diboscamento, è l’abbattimento degli alberi di una foresta, una operazione che se fatta in maniera eccessiva e senza un progetto per proteggere l’ambiente e le foreste può fare molti danni all’ambiente e all’uomo (tra gli effetti negativi della deforestazione c’è la desertificazione, cioè la trasformazione in deserto di intere zone dove prima c’era vegetazione, il riscaldamento globale ed anche erosioni e frane).

Foto: Corriere del Ticino

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Politica

Vertice Onu sul Clima: il deludente accordo a metà, il Copenhagen Accord

Scritto il 19 dicembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Vertice Onu sul Clima tavoli di discussione

Si è chiusa la Conferenza Onu di Copenaghen sul cambiamento climatico con un accordo (chiamato “Copenhagen Accord”) fra gli USA, la Cina, l’India, il Sudafrica ed il Brasile (l’Europa è stata tenuta fuori).

I tavoli di discussione, che negli ultimi giorni sembrava dovessero fallire del tutto, solo alla fine hanno trovato un accordo minimo che fosse un piccolo passo avanti anche se non soddisfacente per molti.
Infatti molti tra i Paesi presenti hanno deciso di appoggiare comunque il Copenhagen Accord perché “Un cattivo accordo è meglio di nessun accordo” – come ha detto il presidente della Commissione, il portoghese Josè Manuel Barroso -, mentre totalmente insoddisfatti si dichiarano gli ambientalisti e le persone che stanno manifestando a Copenhagen.

Questo accordo prevede la misura di contenere entro i 2 gradi centigradi l’aumento della temperatura media sul pianeta Terra e un impegno finanziario verso i paesi poveri,  quindi dei contributi economici per incrementare le tecnologie verdi dei paesi in via di sviluppo.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Politica

Ambiente: il vertice di Copenaghen a poco più di due giorni dalla chiusura

Scritto il 16 dicembre 2009 da lorenzo@mypage.it

logo conferenza sul clima di Copenhagen

La Conferenza ONU sul Clima che si sta svolgendo a Copenaghen  sta per volgere al termine – chiuderà i battenti dopodomani, il 18 dicembre –, e la possibilità di prendere delle decisioni che si traducano in accordi vincolanti (per ridurre l’inquinamento e l’emissione di gas nocivi che fa aumentare il surriscaldamento del pianeta) pare ancora in alto mare.

I temi forti di cui si dibatte in questi giorni sono: la possibilità di salvare le ultime foreste dando incentivi economici ai Paesi che ripiantano gli alberi ed anche a quelli che li preservano (tema che prima era stato trascurato), gli aiuti economici da dare ai paesi in via di sviluppo per favorire l’adozione di misure per diminuire i gas inquinanti e le energie rinnovabili.

Le opinioni dei rappresentanti dei Paesi intervenuti restano diverse su praticamente tutti i temi e le discussioni sono accese.
CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Politica

Conferenza ONU sul Clima: al terzo giorno del vertice a che punto siamo?

Scritto il 10 dicembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Conferenza ONU sul clima Greenpeace Colosseo di Roma

A differenza di quanto era stato dichiarato qualche settimana fa la Cina alla Conferenza ONU sul Clima che si tiene a Copenaghen (è iniziata lunedì 7 dicembre, tre giorni fa) si è pronunciata a favore di una riduzione delle emissioni di gas inquinanti del 40% entro il 2020 rispetto al livello di gas che c’è stato nel 1990.

L’anno 1990 è stato preso come punto di riferimento in questo vertice e le percentuali che si contrattano si riferiscono quindi a quanto devono ridursi i gas emessi rispetto a quelli che sono stati misurati in quella annata.

Questa notizia fa ben sperare, tenendo conto del fatto che la Cina assieme agli Stati Uniti emettono il 40% dei gas serra che inquinano l’atmosfera di tutto il pianeta.
CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News

Il governo del Nepal si è riunito sull’Everest per richiamare l’attenzione sul problema dei mutamenti climatici

Scritto il 06 dicembre 2009 da lorenzo@mypage.it

nepal governo everest

Dopo il consiglio dei ministri della Repubblica delle Maldive che si è tenuto sott’acqua per sensibilizzare tutti sui problemi provocati dall’inquinamento che causa il surriscaldamento climatico, il governo del Nepal si è ritrovato per lo stesso motivo sulle pendici del montagna più alta della Terra, l’Everest.

Il Nepal è uno stato dell’Asia meridionale (la capitale è Kathmandu) e il surriscaldamento climatico minaccia questa regione tendendo a far sciogliere i ghiacciai e tutta la catena montuosa dell’Himalaya, dove si trova l’Everest, potrebbe avere dei seri danni.

Infatti l’aumento della temperatura terrestre porta i ghiacciai di tutta questa regione a sciogliersi rapidamente e questo potrebbe causare secondo gli esperti disastrose alluvioni (tsunami).

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Politica

La bozza per la Conferenza ONU sul clima che si terrà a Copenaghen

Scritto il 30 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

pale eoliche energia eolica

A Copenaghen, in Danimarca, dal 7 al 18 dicembre si terrà la Conferenza ONU sul clima.
Ora si conosce la bozza che sarà la base di lavoro, il testo preparato dal governo danese che è la base di partenza per le discussioni che devono portare ad un accordo politico  nella conferenza.

Questa bozza in particolare prevede che, entro l’anno 2050, le emissioni dei gas inquinanti e dannosi per l’atmosfera debbano essere dimezzati, cioè diminuire del 50% rispetto al livello che è stato registrato nel 1990.

La maggior parte dei tagli alle emissioni devono essere, in base a questo testo, a carico dei paesi industrializzati – i paesi più ricchi.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Politica

Surriscaldamento climatico: non ci sarà un accordo alla conferenza sul clima di Copenaghen per limitare i gas inquinanti

Scritto il 15 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

area asia pacifica

Tra i paesi che si trovano nell’area asiatico-pacifica (stati che sono riuniti in una organizzazione che si chiama APEC) si è tenuto in questi giorni un incontro a Singapore dove si è chiarito che all’atteso vertice ONU sul clima di Copenaghen non ci sarà nessun accordo sui tagli alle emissioni di gas inquinanti.

Singapore è un piccolo stato-isola che si trova nel sud-est dell’Asia e qui si è tenuta la riunione dei paesi dell’Apec, cioè l’Asia-Pacific Economic Cooperation, un organismo che promuove la cooperazione economica dei paesi di questa area asiatico-pacifica e che raccoglie 21 stati in tutto. L’Asia Pacifica è quell’insieme delle nazioni asiatiche ed oceaniche con le coste bagnate dall’Oceano Pacifico.

Ora, a tre settimane di distanza dall’importante vertice sui mutamenti climatici che si terra a Copenaghen, uno di temi affrontati dall’Apec è stato proprio quello del clima e della possibilità di prendere un accordo per limitare l’inquinamento prodotto.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News

Ambiente: chiusa la conferenza preparatoria di Barcellona al Vertice sul Clima di Copenaghen

Scritto il 07 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

World leader Make the climate call greenpeace

Si è chiusa ieri la conferenza di Barcellona utile per preparare il Vertice sul Clima di Copenaghen.
Nella città spagnola di Barcellona si è tenuto questo incontro tra i rappresentanti di vari Paesi per confrontarsi in vista dell’importante Vertice sul Clima che si terra a Copenaghen (la capitale della Danimarca) dal 7 al 18 dicembre 2009.

Questa serie di incontri servono per trovare degli accordi per ridurre l’inquinamento e soprattutto per ridurre le emissioni dei cosiddetti “gas serra”. Questi gas sono i principali responsabili del surriscaldamento del pianeta che porta ad un cambiamento climatico che mette a rischio l’ambiente.

I passi avanti fatti in questa conferenza di Barcellona sono stati pochi. Il motivo di

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

CERCA

SITI CONSIGLIATI

Se vuoi comunicare con Bambini-news.it scrivi a: blog@bambini-news.it | Seguici anche su Twitter: @bambini_news

Bambini-news.it è una iniziativa di www.mypage.it | Powered by WordPress | © 2012 intermediammh srl - P.I. 07468490631