Archivio Tag | "Salute"

Ambiente e ecologia

Oggi è la Giornata Mondiale della Terra – Earth Day 2010

Scritto il 22 aprile 2010 da lorenzo@mypage.it

Il giorno 22 aprile di tutti gli anni (a partire dal 1970, quindi quest’anno è il 40esimo anno) si celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) una giornata per la difesa dell’ambiente e contro l’inquinamento.

In questa giornata i cittadini di molti paesi – dei 175 Paesi che aderiscono a questa celebrazione – si mobilitano e ci sono iniziative per discutere e affrontare le problematiche ecologiche del pianeta.

Quest’anno in particolare c’è la campagnaMiliardi di azioni verdi” che invita a compiere azioni a favore dell’ambiente e che è fornita di un contatore che tiene la conta delle ‘azioni verdi’ compiute: il contatore è sul sito earthday.org e misura le campagne e le azioni verdi.

Noi per dare il nostro contributo possiamo cercare di ridurre il consumo di energia (ad esempio non tenendo la luce elettrica accesa quando non serve ed evitare altri sprechi di questo tipo) e stare attenti ai rifiuti che produciamo, quindi riciclare i rifiuti e riutilizzare le cose che ancora possiamo utilizzare prima di buttarle nei rifiuti.

Tags: , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Primo piano, Salute

La Giornata Mondiale della Salute 2010

Scritto il 07 aprile 2010 da lorenzo@mypage.it

Oggi, 7 aprile, è la Giornata Mondiale della Salute (World Health Day) una giornata proclamata dall’ONU che si svolge in tutto il pianeta ed è dedicata alle iniziative per migliorare la salute e la vita di tutti.

Per il 2010 la Giornata Mondiale della Salute, giunta alla 60° edizione, ha come tema l’urbanizzazione, cioè il fenomeno dello spostamento di un grande numero di persone dalle campagne alle città, un fenomeno che è avvenuto soprattutto con l’industrializzazione e ha avuto il suo apice tra l’800 e il ‘900. L’urbanizzazione crea un grande affollamento nelle città, e questo affollamento  crea problemi di igiene e inquinamento.

In questa giornata in molte città si dedicherà spazio all’ambiente, si parlerà di salute e di quello che si fa per combattere l’inquinamento, quindi per proteggere la salute e dare una vita più sana a tutti.
L’obiettivo della Giornata Mondiale della Salute per il 2010 è di avere più di 1000 città in cui si svolgono iniziative – lo slogan è “1000 cities, 1000 lives” -, obiettivo che si è già abbondantemente raggiunto e superato (vedi la mappa interattiva delle città che aderiscono). In Italia la Giornata Mondiale della Salute si svolge in 5 città, e sono: Udine, Treviso, Imola, Arezzo e Olevano Romano (Rm).

Gli esperti consigliano a tutti, per mantenersi in buona salute, una attività fisica regolare, e anche di muoversi in città con le biciclette che non inquinano e permettono allo stesso tempo di fare attività.

Tags: , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News, Salute

Pipistrelli arruolati per combattere contro le zanzare tigre

Scritto il 03 aprile 2010 da lorenzo@mypage.it

A Modena i pipistrelli sono stati arruolati per combattere contro l’invasione estiva di zanzare tigre.
I pipistrelli, curiosi animali notturni che per la letteratura horror da sempre sono parenti dei vampiri, sono animali innocui per l’uomo, ma sterminatori accaniti di zanzare: riescono a divorare migliaia di zanzare in una sola notte.

Per questo motivo il Comune di Modena ha deciso di arruolarli in una guerra contro le zanzare al posto dei pesticidi tradizionali che inquinano e fanno male all’uomo, alle piante e agli insetti (come le farfalle, per fare un esempio). Ecco allora che il comune installerà dei nidi, chiamati bat box, su alcuni palazzi per ospitare i pipistrelli, ingaggiandoli nella lotta contro le zanzare.

La povera zanzara tigre, che è arrivata in Europa dall’Asia negli anni novanta e si è rapidamente diffusa, è un pericolo per la salute dell’uomo e può essere il veicolo di malattie e virus, per questo si rende necessario limitarne la presenza.

Molte informazioni sulla zanzara tigre, sui danni che può causare e sui mezzi per contrastarla si trova sul sito www.zanzaratiogreonline.it.

Foto | saluter.it

Tags: , , , , , , , , , ,

Commenti (3)

Salute, Scuola

Frutta nelle Scuole: programma per una alimentazione sana

Scritto il 09 marzo 2010 da lorenzo@mypage.it

Nelle scuole primarie (elementari) italiane è iniziata una campagna di distribuzione di frutta e verdura.
Questa campagna, chiamata Frutta nelle Scuole, vuole ricordare a bambini e ragazzi quanto sia importante mangiare frutta e verdura, alimenti che sono ricchi di antiossidanti, sali minerali, vitamine, fibre e molte altre sostanze che ci aiutano a stare bene e in salute.

Mangiare frutta e verdura di stagione non solo aiuta a prevenire le malattie ma fa bene anche all’economia agricola italiana: i prodotti distribuiti nelle scuole con il programma Frutta nelle Scuole sono di stagione, quindi freschi e ricchi di valori nutrizionali, sono biologici o con la garanzia di una buona qualità.

Il Programma Frutta nelle Scuole prevede anche iniziative per realizzare delle visite a fattorie didattiche (le fattorie didattiche sono aziende agrarie dove si può andare con la scuola per imparare e conoscere da vicino la coltivazione di prodotti agricoli), e orti scolastici (orti che si trovano presso le scuole dove si coltiva frutta e verdura anche per conoscere i prodotti della terra).

Tags: , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Primo piano, Salute

Ricerca contro l’AIDS: è stata scoperta la struttura dell’enzima della malattia

Scritto il 01 febbraio 2010 da lorenzo@mypage.it

La lotta contro l’AIDS ha fatto un altro passo in avanti, infatti è stata scoperta la struttura dell’enzima che permette al virus di trasmettere l’infezione.

L’AIDS è una malattia che provoca molti morti e per la quale si sta cercando ancora una cura, e l’HIV (il virus dell’immunodeficienza umana) è il virus responsabile dell’AIDS.

Sono stati alcuni ricercatori e scienziati inglesi e americani che hanno ricostruito l’enzima, chiamato enzima integrasi, che consente all’HIV di infettare una persona moltiplicandosi nel suo organismo.
I ricercatori sono riusciti a ricostruire fedelmente (in 3D) la struttura dell’enzima integrasi, dopo 4 anni di ricerche.

Questa ricostruzione permette di comprendere il funzionamento dell’enzima, quindi di capire come si diffonde la malattia nell’organismo.

Questa nuova scoperta potrà essere la base per costruire in futuro farmaci più efficaci contro l’ HIV.

Nella foto c’è il nastro rosso, il simbolo della lotta contro l’AIDS.

Tags: , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute, Società

Oggi è la Giornata mondiale di lotta contro l’Aids

Scritto il 01 dicembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Keith Haring stop aids

Oggi, 1° dicembre, si celebra in tutto il mondo la Giornata contro l’Aids.  Con questa celebrazione si vuole ricordare a tutti come questa malattia fa ancora molte vittime, anche se è stata scoperta da oltre 30 anni.

Tra le regioni del mondo che sono maggiormente colpite dal virus dell’Hiv ci sono l’Asia e l’Africa – dove non a tutti sono garantite le cure necessarie – , ma molti casi sono anche in Europa.

I decessi per questa malattia sono diminuiti anche grazie alla informazione che si sta facendo e grazie al fatto che si mantiene alta l’attenzione facendo conoscere i modi per evitare il contagio e per la prevenzione dell’ Aids.

Ecco il video per la lotta all’Hiv-Aids con Ewan McGregor per UNICEF

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute

Influenza A: il virus H1N1 è mutato

Scritto il 21 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

regole contro l'influenza a
Secondo gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (la sigla dell’organizzazione, data dalle iniziali del nome, è OMS) il virus H1N1 che causa l’influenza A è mutato e la mutazione si sarebbe verificata in Norvegia.

L’Organizzazione mondiale della sanità (in inglese: World Health Organization, quindi la sigla è WHO) è la agenzia specializzata dell’ONU che si occupa della salute nel mondo e afferma che ci sono alcuni casi di persone colpite dalla influenza A provocata da un virus che ha mutato la sua forma, quindi si tratta di una ‘nuova’ influenza A.

Sempre i medici dell’OMS sostengono che questa mutazione del virus dell’influenza A comunuque non si diffonde e che nonostante questa mutazione del virus gli antivirali ed il vaccino contro il virus H1N1 restano efficaci.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute

Influenza A ultime notizie: i bambini avranno una doppia dose di vaccino contro il virus H1N1

Scritto il 10 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

bambino che si lava le mani influenza a

Il viceministro alla Salute  Ferruccio Fazio dice che non bisogna  aver paura e farsi prendere inutilmente dal panico per la influenza A.
Inoltre sostiene che i vaccini sono sicuri e che i bambini sotto i 10 anni di età avranno due dosi di vaccino da fare, a distanza di alcuni giorni una dall’altra, per avere una protezione sicura contro il virus H1N1.

Questo perché i bambini hanno un sistema immunitario giovane che ancora non sa bene come difendersi dai virus, ma non vuol dire che l’influenza suina sia più pericolosa per i bambini.
Le persone che sono morte per la nuova influenza  H1N1 avevano già delle malattie molto gravi.
Intanto già 80 mila persone in Italia si sono vaccinate e continuano le vaccinazioni.

Ricordiamo che per conoscere  meglio il virus influenzale A/H1N1 e per sapere come

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute

Bambini: alcune regole per affrontare una influenzale

Scritto il 03 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

prevenzione cura febbre influenza bambini
Gli esperti sostengono che per l’influenza A le regole da rispettare sono le stesse delle normali influenze.
Qui facciamo un elenco di consigli su come comportarsi per prevenire o curare una febbre.

Per prevenire la febbre sono sicuramente utili le normali regole di buon senso: bere spremute di arancia, cercare di non prendere freddo e vestirsi a strati (cioè in modo che in un ambiente caldo come un casa ci si possa togliere facilmente degli indumenti e restare più leggeri per non sudare e quando si esce o si è in un ambiente più freddo essere coperti bene).
Far prendere aria ogni tanto alle stanze in cui si è aprendo la finestra ed evitare di avere gli ambienti di una casa troppo caldi con i riscaldamenti troppo alti.

Se si ha la febbre: la febbre aiuta a guarire prima e solo se è molto alta bisogna intervenire per abbassarla. Per alleviare la tosse si può prendere del latte caldo col miele. Gli antibiotici non vanno presi per la febbre, a meno che non lo dica il medico curante.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute

Influenza A: vaccinare i bambini per prevenire la nuova influenza

Scritto il 02 novembre 2009 da lorenzo@mypage.it

messaggio ministero salute influenza a

Il vaccino contro l’influenza A è stato consigliato dal Ministro della Salute e dai pediatri per tutti i bambini.

Gli esperti sostengono che questa influenza non è più pericolosa per la salute rispetto alle altre influenze, ma siccome si diffonde in maniera molto veloce il sistema immunitario che difende la salute del nostro corpo fa difficoltà a produrre gli anticorpi.

In questo periodo e sino a dicembre dovrebbe cresce la diffusione del virus dell’influenza A/ H1N1 (la diffusione si chiama “pandemia”) secondo le previsioni.

Quindi bisogna vaccinare i bambini e i ragazzi perché, nonostante i più piccoli superino meglio degli anziani l’influenza, i bambini possono essere quelli che diffondono più facilmente il virus.

Intanto è partita anche online la campagna di prevenzione dell’influenza A del governo col sito FermailVirus.it dove ci sono test, giochi e informazioni per conoscere i sintomi e le indicazioni per prevenire il virus H1N1 – c’è anche un fumetto intitolato “Ammazza il virus” e si rivolge a bambini e ragazzi.

Il “Call Center 1500” (1500 è un numero verde, quindi la telefonata è gratuita) invece fornisce informazioni e chiarimenti sull’influenza suina e risponde dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18.

Questo è un poster diffuso nella campagna contro l’influenza A che ha per protagonista Topo Gigio:

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

CERCA

SITI CONSIGLIATI

Se vuoi comunicare con Bambini-news.it scrivi a: blog@bambini-news.it | Seguici anche su Twitter: @bambini_news

Bambini-news.it è una iniziativa di www.mypage.it | Powered by WordPress | © 2012 intermediammh srl - P.I. 07468490631