Archivio Tag | "Letteratura"

Libri, News

Il poeta e scrittore José Saramago è morto

Scritto il 18 giugno 2010 da lorenzo@mypage.it

È morto lo scrittore e poeta portoghese José Saramago, aveva 87 anni.

Saramago aveva ricevuto il premio Nobel per la letteratura nel 1998, premio che si conferisce agli scrittori più importanti e bravi e gli è stato dato perché “attraverso le sue storie, sostenute da immaginazione, compassione e ironia, ci ha permesso di cogliere una realtà che ci potrebbe sfuggire ” – così è stato motivato il conferimento del premio.

José Saramago è stato uno scrittore che ha rinnovato la lingua portoghese – il Portogallo è il paese in cui ha lottato contro la dittatura, a favore della libertà e della democrazia – ed ha inventato una strada nuova per la letteratura.

Uno dei suoi libri più importanti è quello intitolato ”Cecità” ed è del 1995: il libro racconta la storia di una persona che ad un certo punto non vede più e viene a sapere che sta diventando cieco. Solo che la cecità non ha colpito solo una persona, ma è una epidemia che sta colpendo tante persone, sempre più persone, tanto che ad un certo punto il Governo decide di rinchiudere i gruppi di ciechi in vari edifici per evitare che aumenti i contagi.

Il libro è molto bello e parla del fatto che dobbiamo aprire gli occhi e vedere il mondo in cui viviamo, provare a capirlo, non essere ciechi e non perdere il senso di solidarietà fra le persone, come ha detto Saramago quando gli è stato consegnato il premio Nobel.

Tags: , , , , , , , , , ,

Commenti (1)

Libri, News, Primo piano

Hans Christian Andersen: 205 anni fa nasceva uno dei più importanti scrittori di fiabe

Scritto il 02 aprile 2010 da lorenzo@mypage.it

Il 2 aprile del 1805, quindi 205 anni fa, è nato Hans Christian Andersen, uno scrittore molto conosciuto per aver scritto alcune delle fiabe più belle e note, come Il brutto anatroccolo, La sirenetta, La principessa sul pisello, Mignolina, Il soldatino di stagno e La piccola fiammiferaia.

Hans Christian Andersen, figlio di un calzolaio, vive la sua infanzia in una famiglia molto povera e in una città di provincia, arretrata, immersa nelle tradizioni agricole e nelle superstizioni.
Fin da bambino Hans Christian legge molto, sua madre gli racconta spesso leggende tradizionali e racconti popolari e lui coltiva la sua fantasia anche allestendo piccoli spettacolini teatrali per la sua famiglia in una lingua inventata.

All’età di 14 anni, dopo essere rimasto orfano di padre, Hans decide di lasciare la sua città e di trasferirsi a Copenhagen, la capitale della Danimarca. Dopo varie peripezie riesce a concludere gli studi e inizia la sua attività di scrittore, scrivendo prima poesie e poi fiabe; le fiabe di Hans Christian Andersen, quelle che lo hanno reso celebre, sono fatte dalle suggestioni di quanto ascoltato da bambino, da quello che una vita vissuta tra mille difficoltà gli ha insegnato e di molta fantasia.

Oggi anche Google, il motore di ricerca più utilizzato su internet, dedica le immagini della sua pagina principale ad Hans Christian Andersen: cliccando sul logo che si trova sulla homepage (quello riprodotto sopra) vengono fuori altre immagini (quelle che si possono vedere sotto), e tutte assieme illustrano la fiaba di Mignolina, che racconta la storia di una bambina piccolissima che viene rapita da un rospo, ma che poi coraggiosamente riesce a liberarsi e a tornare dal suo principe dei sogni (su Google dopo aver cliccato sulle 5 immagini della pagina principale, le immagini qui riprodotte che ruotano, viene avviata la ricerca con le parole “Hans Christian Andersen”).

Su internet si possono trovare alcune fiabe di Andersen da leggere e da ascoltare: qui e qui ci sono i testi delle fiabe, e qui i racconti sono letti dalla voce di una attrice.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Libri, News, Politica

Il Premio Nobel per la Pace e per la Letteratura 2009

Scritto il 09 ottobre 2009 da lorenzo@mypage.it

premio nobel 2009

Oggi è stato assegnato il Premio Nobel per la Pace al presidente degli Stati Uniti D’America Barack Obama per il suo contributo a ridurre le armi nucleari e a fare avanzare la pace nel mondo (guarda il video sotto).

Ieri invece è stato dato l’atteso Premio Nobel per la Letteratura per il 2009 ad una scrittrice tedesca (nata in Romania) che si chiama Herta Müller.

Il Premio Nobel prende il nome da Alfred Bernhard Nobel che è uno scienziato svedese che è vissuto nel 1800. È famoso soprattutto per aver inventato la dinamite. Era diventato molto ricco e prima di morire decise che le sue ingenti ricchezze fossero destinate alla creazione del premio che prende il suo nome – il premio Nobel.

Il premio è stato assegnato per la prima volta nel 1901 e vengono dati premi Nobel ogni anno alle persone che si distinguono in vari campi: oltre alla pace ed alla letteratura c’è il Premio Nobel per la fisica, quello per la medicina e quello per l’economia.

Clicca su Continua per vedere il video del conferimento del Nobel ad Obama e per avere maggiori notizie sulla vincitrice del Nobel per la Letteratura Herta Müller.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

CERCA

SITI CONSIGLIATI

Se vuoi comunicare con Bambini-news.it scrivi a: blog@bambini-news.it | Seguici anche su Twitter: @bambini_news

Bambini-news.it è una iniziativa di www.mypage.it | Powered by WordPress | © 2012 intermediammh srl - P.I. 07468490631