Archivio Tag | "Costituzione"

Politica, Primo piano

25 Aprile – Festa della Liberazione dal nazifascismo

Scritto il 25 aprile 2010 da lorenzo@mypage.it

Il 25 Aprile è il giorno del Festa della Liberazione dal nazifascismo, il giorno in cui si ricorda che il 25 aprile 1945 (quindi 65 anni fa) i Partigiani attraverso la lotta chiamata  Resistenza, con l’aiuto e l’appoggio degli Alleati americani e inglesi, hanno liberato l’Italia dalla dittatura di Mussolini (alleato di Hitler), riconquistando la libertà per il paese e gettando le basi per una nuova democrazia.

I Partigiani erano uomini (spesso solo ragazzi) e donne, erano soldati, lavoratori, operai, contadini, socialisti, anarchici, comunisti, cattolici, quindi persone con varie idee politiche antifasciste che hanno rischiato la vita per porre fine al fascismo e fondare in Italia una democrazia.

Da questa lotta antifascista, dalla Resistenza partigiana, è nata la Repubblica e la Costituzione Italiana, cioè la legge fondamentale dello stato italiano.

La Festa del 25 aprile è una festa per ricordare che la libertà è un valore che si mantiene con la lotta .

Nella foto ci sono persone che esultano e festeggiano la Liberazione, la cacciata dei fascisti e dei nazisti dall’Italia.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Politica, Primo piano, Società

12 marzo: sciopero generale dei lavoratori

Scritto il 12 marzo 2010 da lorenzo@mypage.it

Oggi c’è lo sciopero generale di molti lavoratori proclamato da alcuni sindacati.

In uno sciopero i lavoratori dipendenti rinunciano al lavoro – e alla retibuzione per il tempo, per le ore dello sciopero – per rivendicare dei diritti, per motivi salariali, per protesta contro decisioni che ritengono ingiuste, per solidarietà ad altri lavoratori o persone che manifestano.
Il diritto allo sciopero è tutelato e previsto dalla Costituzione italiana.

A scioperare oggi, 12 marzo, per alcune ore della giornata saranno i lavoratori dei trasporti – si fermano bus, metropolitane, treni, aerei e navi – , della scuola, degli uffici pubblici, degli ospedali, delle banche e delle farmacie; ci saranno anche dei cortei in molte città.

Le manifestazioni dei lavoratori sono contro il governo, per il lavoro, contro i tagli delle risorse della scuola, per i diritti dei migranti, per avere per loro politiche di accoglienza e per la lotta alla nuova schiavitù cui sono ridotti i lavoratori immigrati.

Foto | Flickr

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Politica, Società

Oggi le proteste dei magistrati all’inaugurazione dell’anno giudiziario

Scritto il 30 gennaio 2010 da lorenzo@mypage.it

Oggi c’è la protesta dei magistrati dell’Associazione Nazionale Magistrati contro alcune riforme del governo, riforme con cui non sono d’accordo e che ritengono “distruttive” perché non fanno bene all’amministrazione della giustizia italiana.

I magistrati esprimono la loro protesta in occasione della celebrazione dell’apertura dell’anno giudiziario, cerimonia che si tiene oggi nelle 26 Corti d’appello italiane.
L’inaugurazione dell’anno giudiziario è una cerimonia dove i magistrati fanno una relazione al governo su cosa si sta facendo per gestire la giustizia, e un rappresentante del governo fa altrettanto dal punto di vista di chi fa le leggi.
Le Corti d’appello sono composte da giudici che hanno il compito di esprimere dei giudizi sulle sentenze già emesse da altri tribunali, dando “sentenze di secondo grado”.

In particolare per la loro protesta i magistrati dell’ANM hanno deciso di presentarsi alla cerimonia con in mano una copia della Costituzione, per ricordare la necessità che il governo rispetti quanto stabilito nella Costituzione che è la legge fondamentale su cui si regge lo Stato italiano, e usciranno dall’aula durante l’intervento del rappresentante del governo.

I magistrati sono preoccupati per gli attacchi ai principi costituzionali fondamentali e manifestano per ribadire la necessità dei cittadini di avere una giustizia uguale per tutti, protestando in modo specifico per una violazione di questo principio che sarebbe il cosiddetto processo breve.

Foto | adnkronos.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Politica

Che cosa è il Lodo Alfano?

Scritto il 07 ottobre 2009 da lorenzo@mypage.it

palazzo della Consulta

In questi giorni la stampa – giornali e telegiornali – parlano spesso del “Lodo Alfano”; ma cosa è il Lodo Alfano?

Il lodo Alfano è una legge ed è chiamata così perché prende il suo nome dall’on. Angelino Alfano, l’attuale Ministro della Giustizia. Alfano ha dato l’avvio alla creazione di questa legge.

Il lodo Alfano, che è ufficialmente la Legge 124/2008, in sostanza vieta la possibilità di fare un processo per decidere una pena nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato italiano. Quindi secondo questa legge il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato, il Presidente della Camera ed il Presidente del Consiglio non devono avere dei processi se accusati di un reato.

Proprio ieri, il 6 ottobre , i giudici della Corte Costituzionale dovevano prendere una decisione e dire se la legge che viene chiamata Lodo Alfano è legittima oppure no. La Corte Costituzionale ha rinviato ad oggi questa importante decisione.

Su questa legge chiamata Lodo Alfano si è dovuto esprimere la Corte Costituzionale perché da alcuni giudici è stata fatto notare che il Lodo Alfano potrebbe essere incostituzionale, cioè potrebbe non rispetterebbe la Costituzione della Repubblica Italiana (la Costituzione è la legge fondamentale dello Stato italiano).
La Corte Costituzionale è un organo composto da 15 giudici che hanno il compito importantissimo di dire se una legge è oppure non è conforme alla Costituzione.

Per quale motivo si è deciso di fare il Lodo Alfano?

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

CERCA

SITI CONSIGLIATI

Se vuoi comunicare con Bambini-news.it scrivi a: blog@bambini-news.it | Seguici anche su Twitter: @bambini_news

Bambini-news.it è una iniziativa di www.mypage.it | Powered by WordPress | © 2012 intermediammh srl - P.I. 07468490631