Archivio | settembre, 2009

Ambiente e ecologia, Politica, Scuola

Storie di pace in Afganistan: Selen va ad aiutare i bambini afgani a sopravvivere alla guerra

Scritto il 21 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Selene Biffi

Ci è sembrata molto bella la storia di Selene e vogliamo raccontarvela.

Innanzitutto chi è Selene? Selene è una ragazza italiana che è partita per l’Afghanistan con un progetto dell’ONU per aiutare i bambini che sono in difficoltà per la guerra (l’ONU è l’Organizzazione delle Nazioni Unite, una importante organizzazione internazionale con obiettivi di mantenimento della pace mondiale e sviluppo dei paesi poveri).

Selene è da sempre impegnata nel volontariato ed ha messo in piedi diversi progetti. Uno di questi è una associazione internazionale che si chiama Youth Action for Change che ha come obiettivo quello di far collaborare e comunicare i giovani.
Youth Action for Change infatti mette in contatto ragazzi delle diverse parti del mondo attraverso internet e fa corsi gratuiti su importanti argomenti come la salute pubblica, il rispetto dell’ambiente e l’aiuto per lo sviluppo alle popolazioni in difficoltà.

Ora Selene si è recata in Afghanistan per aiutare i bambini afghani. Come?

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Politica

Si sono svolti i Funerali dei 6 Paracadutisti morti

Scritto il 21 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

funerali paracadutisti

Si sono svolti oggi alla Basilica di San Paolo a Roma i funerali di Stato dei sei paracadutisti italiani uccisi a Kabul da un’autobomba (nell’attacco sono morti anche diversi civili afgani).

La cerimonia, dove erano presenti molti rappresentanti dello Stato come il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano (si vede nella foto sopra) vari politici, ministri e molta gente comune, è stata molto commossa e c’è stato un grande affetto nei confronti dei famigliari delle vittime.

A Roma c’erano molte bandiere tricolori esposte ai balconi ed alle finestre sul tragitto del corteo funebre. Anche il Papa ha inviato un telegramma di condoglianze che è stato letto durante la cerimonia funebre.

In più momenti da parte dei presenti è stata gridata la voglia di pace.

Al termine del rito in chiesa c’è stato anche l’omaggio ai militari della Brigata Paracadutisti Folgore caduti da parte delle Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica di aerei che ha sorvolato la Basilica.

Clicca su Continua per vedere il video con alcuni momenti della cerimonia e coi due passaggi delle Frecce Tricolore.

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Salute, Scuola

Influenza A e scuola: ecco come comportarsi

Scritto il 20 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Influenza A

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha inviato alle scuole un documento dove ci sono le indicazioni su come comportarsi in relazione alla influenza A/H1N1V.

Questo documento ricorda come i sintomi di questa influenza sono simili alle comuni influenza che ci sono nel periodo autunnale e invernale – quindi la presenza di febbre o i classici indizi dell’influenza (tosse, mal di gola, dolori muscolari, brividi per il corpo, dolori alle articolazioni, malessere generale, vomito o diarrea).

Tra le indicazioni di questo documento ci sono queste raccomandazioni:

- lavarsi spesso le mani, semplicemente con acqua e sapone frizionando tra di loro le mani per almeno 30 secondi. In particolare bisogna lavare le mani dopo aver starnutito, dopo essersi soffiati il naso o dopo aver toccato superfici sporche;

- starnutendo e tossendo bisogna coprire la bocca e il naso con un fazzoletto di carta. Il fazzoletto va poi  gettato  nella spazzatura;

- tenere una pulizia costante degli oggetti di uso quotidiano a scuola;

- non consumare cibi o bevande già assaggiate da altri;

- non utilizzare posate che già altri hanno utilizzato (ovviamente se non sono state lavate dopo il loro utilizzo) e adoperare solo il proprio bicchiere, i propri fazzoletti e la propria lattina;

- non mettere in bocca penne o matite (o altri oggetti) come delle volte a scuola si prende l’abitudine di fare;

- quando si è ammalati bisogna restare a casa e contattare il medico di famiglia. Si potrà tornare a scuola dopo che è passato almeno un giorno da quando la febbre è scomparsa (ma è meglio se si torna in classe dopo che sono passati due giorni dalla scomparsa della febbre).

Ecco alcune informazioni sull’Influenza A

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

Ambiente e ecologia, News

Storie di animali: Clyde, Titus e il cane alpinista

Scritto il 19 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

gorilla titus

In questa settimana si sono accumulate un po’ di notizie curiose, allegre o un po’ tristi, che riguardano simpatici animali.

Una di queste notizie è quella del gatto Clyde, un gattino a pelo lungo di razza himalayana che si è allontanato da casa per ben 3.800 chilometri (per avere una idea della distanza basta pensare che l’Italia è lunga 1.300 chilometri).
Il gatto infatti era scomparso da tre anni e incredibilmente si era ritrovato in un altro stato della Australia – non si sa bene come ci sia arrivato e quali avventure abbia affrontato.

Lì Clyde è stato riconosciuto tramite il microchip, dopo di che è tornato comodamente in aereo a casa dai padroncini.

cane alpinista

Avventurosa, anche se forse meno comoda, è anche la vita del cane alpinista.
Da un po’ di tempo infatti vari alpinisti raccontano di aver visto un cagnolino che si aggira da solo tra le nevi che si trovano sull’Everest (l’ Everest è la montagna più alta del mondo).
Molti avranno pensato ad allucinazioni date dalle difficili condizioni che vivono gli alpinisti scalando mete faticose come è quella dell’Everest, ma ora ci sono le foto che confermano la presenza del cagnolino (una è quella sopra).
Il misterioso cane-alpinista, che non disdegna il cibo che gli viene offerto dagli alpinisti, si muove tra pericolosi crepacci con circospezione ma come fosse a casa sua.

É scomparso invece Titus, il gorilla-star diventato protagonista di due film documentari (che sono “Gorillas in the mist” e “The Gorilla King”).
Titus è morto di vecchiaia qualche giorno fa alla età di 35 anni. Si trovava nel Parco Nazionale dei Vulcani in Ruanda (il Ruanda è un piccolo stato che si trova in Africa). Titus era il più vecchio tra i 700 esemplari della sua specie che vivono sulle montagne ruandesi.

In questi giorni i suoi compagni gorilla sono intorno a Titus in una specie di veglia funebre dove piangono il loro amico. Solo dopo i ranger del parco nazionale potranno seppellirlo vicino al corpo della scienziata americana che si è battuta per salvaguardare Titus e i suoi compagni gorilla dalla caccia dei bracconieri ( i bracconieri sono i cacciatori abusivi).
La studiosa, zoologa e amica di Titus, si chiamava Dian Fossey ed è lei  – assieme ai gorilla e Titus – che si vede nel video che puoi guardare cliccando su Continua…

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Commenti (1)

News

Afghanistan: attentato a Kabul, morti 6 militari italiani

Scritto il 18 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

kabul militari morti

Ieri a Kabul in Afghanistan vicino all’aeroporto della città c’è stato un attacco suicida con un’autobomba. Sono morti 6 militati italiani e 20 civili afgani.

L’attacco si è avuto intorno a mezzogiorno. A bordo di una Toyota bianca, con all’interno 150 chili di esplosivo, un individuo suicida (un kamikaze) si è scagliato contro i mezzi (due blindati chiamati “Lince”) dei militari italiani.
L’esplosione ha aperto un cratere in mezzo alla strada e le fiamme hanno avvolto diversi automezzi che erano intorno. Vicino all’esplosione c’era un mercato affollato di persone che faceva la spesa.

I sei militari morti sono del 186esimo reggimento della Brigata Paracadutisti Folgore. Ci sono 4 altri militari italiani feriti ma non sono gravi – tra i civili afgani ci sono più di 60 feriti. L’attacco è stata rivendicato dai Talebani (sono un movimento politico e militare).

Si tratta di una vera e propria strage e c’è molto dolore per i familiari delle vittime.

Le salme dei sei parà caduti torneranno domenica. Lunedì ci saranno i funerali di stato e nelle scuole si terrà un minuto di silenzio per il “lutto nazionale”.

Sono 21 in totale i militari italiani caduti nella missione (iniziata nel 2004) in Afghanistan.
I politici iniziano a parlare della possibilità di un piano (si chiama exit strategy o transition strategy) per far ritirare l’esercito dall’Afghanistan.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Sport

Risultati Champions League: pareggia l’Inter, perde la Fiorentina

Scritto il 17 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

champions league inter barcellona

L’Inter pareggia 0 a 0 contro i campioni d’Europa del Barcellona, la Fiorentina ko a casa dell’Olyimpique Lione; se la cavano così le squadre italiane impegnate nelle partite di ieri.

A Milano la partita regge, è bella, il Barcellona gioca bene ma la difesa degli interisti tiene chiuso ogni varco. L’Inter è testarda e riparte veloce in contropiede.  Fischiatissimo l’ex Ibrahimovic da parte della tifoseria nerazzurra. Il pareggio ci sembra giusto.

Cede invece la Fiorentina che gioca fuori casa. I viola giocato per praticamente tutta la ripresa in inferiorità numerica, con un uomo in meno per l’espulsione di Gilardino (per una gomitata ad un avversario) nel recupero del primo tempo. La squadra di Prandelli tiene  – anche grazie alle prodezze di Frey – ma il gol dell’Olyimpique Lione arriva: è di Miralem Pjanic al 31′ della ripresa.

Per vedere i video di tutti i gol delle gare della giornata, tutti i risultati e la conseguente classifica per le partire giocate clicca su

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Sport

Risultati Champions League: vince il Milan, solo un pareggio per la Juventus

Scritto il 16 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Champions League inzaghi

Milan e Juventus sono scese in campo per affrontare la prima prova di Champions League.

Il Milan vince a Marsiglia 2 a 1 grazie alla incredibile doppietta del centravanti Pippo Inzaghi (Superpippo con queste reti arriva al  quasi-record di 68 gol segnati nelle coppe continentali, il record per ora è ancora di Gerd Muller che ne ha 69 di tacche).
La partita è stata combattuta e tutta la squadra del Milan  – guidata da Leonardo che ha fatto scelte coraggiose e azzeccate – si è comportata bene e si è conquistata i primi tre punti alla prima partita, fuori casa. Il gol del glorioso Olympique Marsiglia è di Iván Heinze.

La Juve invece fa solo un pareggio, 1 a 1 in casa contro il Bordeaux, squadra campione di Francia.
Il gol dei bianconeri è di  Iaquinta e quello dei francesi di  Plasil (in probabile fuorigioco), entrambi nel secondo tempo. Grandi parate di Buffon. Un po’ di sfortuna sul finale per una traversa colpita in pieno da Marchisio. Non si è certo vista la Juve brillante del campionato.

Oggi è la volta di altre due italiane – Inter e Fiorentina – e non mancheranno i brividi.

Per vedere i video di tutti i gol delle gare della 1° Giornata della fase a gironi, la classifica e le sfide di oggi clicca su

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Spettacolo

Miss Italia: vince Maria Perrusi

Scritto il 15 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

miss italia maria perrusi

È Maria Perrusi, una ragazza calabrese di 18 anni appena compiuti, la vincitrice del concorso di bellezza Miss Italia 2009 che si tiene a Salsomaggiore Terme.

É lei la più bella d’Italia:  così ha deciso il televoto del pubblico da casaAd incoronare Miss Italia è stata la campionessa di nuoto Federica Pellegrini – esperta di podio – nella diretta su Raiuno condotta da Milly Carlucci.
La seconda classificata è stata Mirella Sessa di Caserta che ha 23 anni.

La nuova Miss Italia Maria Perrusi, erede di Miriam Leone, ha gli occhi verdi, i capelli castani e vive a Fiumefreddo Bruzio, un paese di 3 mila abitanti in provincia di Cosenza, con la mamma casalinga ed il papà operaio.  Studia ragioneria, fa nuoto e gioca a pallavolo.
Miss Italia è molto alta (1 metro e 82 centimetri) e ha dichiarato che è sempre stata imbarazzata dalla sua altezza perché la metteva a disagio tra i suoi coetanei, ma ora si godrà la bella vittoria.

La diretta televisiva della manifestazione del concorso di Miss Italia era stata al centro di polemiche per una gaffe, una incredibile cantonata di Milly Carlucci che proprio la sera prima della finale aveva proclamato Miss Moda la concorrente Mirella Sessa prima di accorgersi che era stato un errore e che la vincitrice non era lei ma la siciliana Federica Sperlinga.

Di seguito puoi vedere il video con  il mometo della premiazione, clicca su

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Commenti (1)

News, Scuola

Ricomincia la scuola

Scritto il 14 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

inizia scuola

Oggi è il primo giorno di scuola per la maggior parte degli studenti italiani.

Iniziano le lezioni per i circa 8 milioni di studenti che appartengono a 12 regioni italiane (come abbiamo indicato in un precedente post che contiene le date di inizio delle lezioni per le diverse regioni), gli altri studenti inizieranno la scuola nei prossimi giorni - gli ultimi sono gli studenti abruzzesi che andranno a scuola solo lunedì 21.

Le aule riaprono ed è l’occasione per ritrovare i compagni di classe o conoscerne nuovi, ci vorrà un po’ per recuperare il ritmo dopo l’estate ma sarà per molti un anno scolastico indimenticabile.

Ci sono alcune novità relative all’anno scolastico appena iniziato che è il primo anno in cui si applica la riforma Tremonti-Gelmini (la riforma prende il nome da Mariastella Gelmini, che è il Ministro dell’Istruzione, e Giulio Tremonti che ricopre la carica di Ministro dell’Economia e delle Finanze nell’attuale governo italiano).

Questa riforma ha deciso tagli ad alcune risorse della scuola scatenando le proteste delle organizzazioni sindacali (anche in questi giorni ci sono molte contestazioni da parte di insegnanti e personale della scuola).

Ecco alcuni cambiamenti che sono effetto di questa riforma:

- per le scuole elementari: per la scuola primaria ci sarà il maestro prevalente (o maestro unico) e il tempo pieno verrà aumentato;

- per le scuole medie: per la scuola secondaria di primo grado ci sarà l’orario leggermente ridotto e l’esame di terza media sarà un po’ più difficile (il voto finale sarà assegnato sommando le valutazioni di tre diverse prove dell’esame);

- per la scuola superiore: la riforma per la scuola secondaria di secondo grado è ancora dibattuta e potrà entrare in vigore l’anno prossimo.

Inoltre per questo inizio di anno scolastico un gran numero di insegnanti (circa 200.000, dati tratti da Tuttoscuola.com) andrà verso altre sedi scolastiche, quindi molti si troveranno un nuovo professore.

Noi della redazione di Bambini-News facciamo l’augurio di buona scuola a tutti!

Tags: , , , , , , , ,

Scrivi un commento

News, Scienza e Tecnologia

Missione conclusa per Toy Buzz

Scritto il 12 settembre 2009 da lorenzo@mypage.it

Toy Buzz Lightyear shuffle
La missione spaziale di Buzz Lightyear, astronauta e star del film di animazione Toy Story della Pixar, si è conclusa positivamente ed è atterrato stanotte (circa alle 3:00 ora italiana) a bordo dello shuttle Discovery assieme agli altri membri (umani) dell’equipaggio.

Il pupazzo Buzz Lightyear (che prende il nome da Buzz Aldrin, astronauta statunitense che con la missione Apollo 11 è stato il secondo uomo ad aver messo i piedi sulla Luna), è rimasto per 467 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale – in inglese International Space Station -, che è un avamposto permanente nello spazio dove stazionano sempre almeno due astronauti.

La presenza di Toy Buzz rientra in un programma didattico di collaborazione tra la NASA (cioè la National Aeronautics and Space Administration, l’agenzia che gestisce il programma spaziale degli Stati Uniti d’America) e la Walt Disney Company, ed è finalizzato a girare dei video di Buzz nello spazio – ne vedremo delle belle!
Intanto i film Toy Story e Toy Story 2 tornano al cinema in versione 3D tra poco, in attesa di Toy Story 3.

Fonti:

l’articolo di Wired.it e la news di Nasa.gov

Per vedere il video di Toy Buzz che si allena per lo spazio (simpaticamente supportato da Buzz Aldrin), il video del pupazzo in orbita e poi il video dell’atterraggio dello shuttle Discovery clicca su

CONTINUA A LEGGERE

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Scrivi un commento

CERCA

SITI CONSIGLIATI

Se vuoi comunicare con Bambini-news.it scrivi a: blog@bambini-news.it | Seguici anche su Twitter: @bambini_news

Bambini-news.it è una iniziativa di www.mypage.it | Powered by WordPress | © 2012 intermediammh srl - P.I. 07468490631